Giovedì, 3 Aprile, 2008 - 15:45

Relazione ai sensi dell'art. 3 decreto Ministero Grazia e Giustizia 5/11/98 n.437, sulle proposte concernenti le materie poste all'ordine del giorno dell'Assemblea Ordinaria del 21/22 aprile 2008

Giovedì 3 Aprile 2008

In relazione a quanto disposto dalla normativa in oggetto, il Presidente propone al Consiglio di voler approvare la seguente relazione sui singoli punti all’ordine del giorno della prossima Assemblea ordinaria dei soci, da mettere a disposizione del pubblico presso la sede sociale e presso la società di gestione del mercato, almeno 15 giorni prima dell’Assemblea.

Relazione sulle materie all’ordine del giorno della Assemblea Ordinaria dei Soci della Banca Popolare di Spoleto Spa, del 21/22 aprile 2008, ai sensi e per gli effetti del D.M. n. 437 del 5.11.1998 

1) Approvazione del Bilancio al 31.12.2007, previa relazione del Consiglio di Amministrazione e del Collegio Sindacale; deliberazioni relative e conseguenti. 

Si precisa che presso la sede sociale della Banca e la Società di gestione del mercato sarà depositata una copia della proposta di bilancio da sottoporre all’assemblea dei soci, conforme a quella approvata dal Consiglio di Amministrazione nella seduta del 7 Marzo 2008, nonché tutta la documentazione che la legge prevede debba essere depositata a disposizione di chiunque ne faccia richiesta.

2) Conferimento per la revisione contabile del bilancio d’esercizio, per l’esecuzione delle verifiche contabili di cui all’art. 155 comma 1 del decreto legislativo 58/1998 (TUF) e la revisione contabile della relazione semestrale, per il novennio 2008 – 2016.

Per quanto attiene al presente argomento il Consiglio informa che con l’esercizio 2007 è scaduto l’incarico di revisione a suo tempo affidato alla Reconta Ernst & Young spa; tale incarico deve ora essere affidato, per la durata di nove anni, ad altra società. La banca ha provveduto a richiedere preventivi alle società KPMG spa, Price Waterhouse spa, Deloitte spa; detti preventivi sono stati esaminati dal Consiglio di Amministrazione nella seduta del 7 Marzo u.s. In sede assembleare il Presidente illustrerà ai soci le proposte del Consiglio ed i pareri emessi dal Comitato per il Controllo Interno e dal Collegio Sindacale, per l’affidamento dell’incarico per la revisione contabile dei bilanci 2008-2016 .

3) Acquisto azioni proprie

Il Consiglio di Amministrazione preliminarmente fa presente che il fondo acquisto azioni proprie, al 31/12/2006 era già costituito per €. 755.000,00 e che in sede di approvazione di bilancio al 31.12.2007 si proporrà di aumentarlo di ulteriori €. 225.000,00, fino al raggiungimento dell’importo di 1 milione euro, per commisurare la compravendita dei titoli propri a circa lo 0,50% del monte titoli in circolazione, a prezzi di mercato. L’operazione di acquisto azioni proprie, dovrà essere deliberata dall’assemblea Ordinaria dei Soci che, ai sensi dell’art. 2357 Codice Civile, dovrà fissare le modalità, il numero massimo di azioni acquistabili, il corrispettivo minimo e massimo, nonché il periodo di durata dell’operazione, comunque non superiore a diciotto mesi.

4) Determinazione compensi e medaglie di presenza per gli Organi sociali

Per quanto attiene al presente argomento, che riguarda la determinazione di compensi, rimborso spese e medaglie di presenza per gli Amministratori, i membri del Collegio Sindacale ed i membri del comitato per il Controllo Interno, per ciascuno dei due residui esercizi fino alla scadenza del mandato, si precisa che non è stata avanzata alcuna richiesta, rimettendosi alle determinazioni che saranno assunte dai soci in sede assembleare

 Spoleto, 7.03.2008

Ultima modifica 28/06/2016