Lunedì, 20 Maggio, 2019 - 18:00

Fusione per incorporazione di Banca Popolare di Spoleto S.p.A. in Banco di Desio e della Brianza S.p.A.: modalità operative connesse all’assegnazione delle azioni

Lunedì 20 Maggio 2019

Desio/Spoleto, 20 maggio 2019 – Facendo seguito ai comunicati stampa diffusi in data 7 e 9 maggio 2019, con cui si è reso noto che le Assemblee degli azionisti rispettivamente di Banca Popolare di Spoleto S.p.A. (“Banca Popolare di Spoleto” o “BPS”) e del Banco di Desio e della Brianza S.p.A. (“Banco Desio”) hanno approvato il progetto di fusione per incorporazione (la “Fusione”) di BPS in Banco Desio, si comunicano di seguito alcune modalità operative connesse all’assegnazione delle azioni.

Si ricorda che, per effetto della Fusione, agli attuali azionisti di BPS sarà assegnata n. 1 azione ordinaria di Banco Desio per ogni n. 5 azioni ordinarie di Banca Popolare di Spoleto. A servizio del concambio di Fusione, Banco Desio delibererà un aumento di capitale sociale per massimi nominali Euro 2.987.819,64, mediante emissione di massime n. 5.745.807 azioni ordinarie, godimento regolare, con indicazione del valore nominale pari a Euro 0,52, da assegnare agli azionisti di BPS sulla base del Rapporto di Cambio (l’“Aumento di Capitale”). Le azioni BPS possedute da azionisti diversi da Banco Desio e diverse dalle n. 47.622 azioni proprie detenute dalla medesima BPS alla data di efficacia della Fusione saranno concambiate con azioni ordinarie Banco Desio di nuova emissione. A seguito del perfezionamento della Fusione si procederà all’annullamento di tutte le azioni BPS rappresentanti l’intero capitale sociale di Banca Popolare di Spoleto. Nel caso in cui, alla data di efficacia della Fusione, un azionista di Banca Popolare di Spoleto detenga un numero di azioni BPS che non rappresentanti un multiplo di 5, le azioni ammesse al concambio di detto azionista saranno arrotondate per difetto al numero multiplo di 5 inferiore. Ai fini della quadratura dell’operazione, le azioni che residueranno a seguito dell’arrotondamento non saranno ammesse al concambio.

Si evidenzia che Banco Desio si rende disponibile ad acquistare entro il termine indicato nella documentazione precedentemente pubblicata e coincidente con il 28 maggio p.v., le azioni detenute da ciascun azionista che non rappresentino un multiplo di 5, ad un prezzo pari a Euro 0,3818, corrispondente ad un quinto della media delle quotazioni giornaliere delle azioni ordinarie Banco Desio, ponderata in base ai volumi di negoziazione, registrate nei giorni di borsa aperta ricompresi nei 90 giorni di calendario antecedenti la delibera di approvazione del Progetto di Fusione da parte dei Consigli di Amministrazione (i.e. pari a Euro 1,9092). Le relative richieste devono essere presentate agli intermediari autorizzati presso i quali ciascun azionista interessato ha depositato le azioni detenute, tramite gli usuali canali utilizzati per l’esercizio dei diritti spettanti alle medesime azioni.

Allegati: 
Download Pdf 146.64 KB
Ultima modifica 20/05/2019