Martedì, 1 Aprile, 2014 - 15:45

Comunicato stampa congiunto Banco di Desio e della Brianza S.p.A. e Banca Popolare di Spoleto S.P.A. in amministrazione straordinaria

Martedì 1 Aprile 2014

BANCA POPOLARE DI SPOLETO SARÁ LABANCA DELCENTRO ITALIADELGRUPPO BANCO DESIO

  • Sottoscritto l’Accordo di Investimento tra Banco di Desio e della Brianza e Banca Popolare di Spoleto in Amministrazione Straordinaria per l’ingresso di Banco di Desio e della Brianza nel capitale sociale di Banca Popolare di Spoleto.  
  • L’Accordo di Investimento prevede, tra l’altro, la sottoscrizione di un aumento di capitale per cassa di Euro 139.750.000 riservato a Banco di Desio e della Brianza, ad esito del quale Banco di Desio e della Brianza risulterà di titolare di un numero di azioni ordinarie di Banca Popolare di Spoleto compreso tra il 66,8% e il 72,2% del capitale sociale.
  • L’aumento di capitale, effettuato con mezzi propri, è finalizzato al rafforzamento patrimoniale di Banca Popolare di Spoleto e al ripristino dei coefficienti di solvibilità e del patrimonio di vigilanza nonché a creare le condizioni per la ricostituzione degli organi sociali.
  • SCS riceverà un finanziamento a sostegno delle sue esigenze di risanamento.
  • Subordinatamente al ricevimento di tutte le autorizzazioni da parte delle Autorità competenti, l’esecuzione dell’aumento di capitale è previsto entro il mese di luglio 2014, mentre la ricostituzione degli organi sociali di Banca Popolare di Spoleto entro il mese di settembre 2014
  • Successivamente all’esecuzione dell’Operazione è previsto che BPS emetta warrant da assegnare gratuitamente a SCS e a tutti gli altri azionisti di BPS, diversi da Banco Desio.  
Milano, 1 aprile 2014
Ultima modifica 21/06/2016