Lunedì, 3 Giugno, 2013 - 16:30

Comunicato ai sensi dell'art. 114 D.Lgs. 58/1998

Lunedì 3 Giugno 2013

Con riferimento al comunicato diramato lo scorso 9 luglio 2012, si informa che la Procura della Repubblica di Spoleto ha provveduto a dare notizia dell’avvenuta conclusione delle indagini preliminari, ai sensi degli artt. 369, 369 bis e 415 bis c.p.p., in ordine ai reati contestati ad ex esponenti, dipendenti ed ex dipendenti della Banca ed altri.

La Banca, che opera in Amministrazione straordinaria dallo scorso 12.2.2013, ha già adottato le misure necessarie a garantire la regolare attività aziendale, nonché la piena tutela dei diritti dei depositanti e dei creditori sociali.

I Commissari straordinari esprimono piena fiducia nell'operato della Magistratura, confidando in una conclusione rapida della vicenda.

Spoleto, 3 giugno 2013

Ultima modifica 21/06/2016