Lunedì, 9 Dicembre, 2013 - 16:00

Comunicato ai sensi dell´art. 114 D.Lgs. 58/1998

Lunedì 9 Dicembre 2013

I Commissari Straordinari della Banca Popolare di Spoleto S.p.A e della controllante Spoleto Credito e Servizi Società Cooperativa Dott. Ing. Giovanni Boccolini, Prof. Avv. Gianluca Brancadoro e Dott. Nicola Stabile, facendo seguito al Comunicato del 18 settembre 2013, informano che si è conclusa la fase di due diligence da parte dei potenziali investitori sul patrimonio della Banca e della SCS. Dopo aver effettuato la due diligence, hanno presentato l'offerta il Banco di Desio e della Brianza S.p.A. e la soc. Clitumnus S.r.l.. Le offerte, come espressamente richiesto dai Commissari Straordinari, concernono sia la ricapitalizzazione della Banca, sia il sostegno finanziario alla capogruppo SCS necessario per far fronte all'esposizione nei confronti di MPS. I Commissari Straordinari, dopo aver esaminato le offerte ed aver ricevuto il parere dell'advisor Lazard, sottoporranno le proprie valutazioni alla Banca d'Italia.

Spoleto, 9 dicembre 2013 

Ultima modifica 21/06/2016