Martedì, 23 Giugno, 2009 - 14:45

Chiusa in anticipo l’offerta in borsa dei diritti inoptati relativi all'operazione di aumento del capitale sociale

Martedì 23 Giugno 2009

La Banca Popolare di Spoleto S.p.A. rende noto che al termine del periodo di offerta risultavano non esercitati n. 1.103.982 diritti di opzione (5,068% dell’offerta in opzione) relativi alla sottoscrizione di n. 401.448 azioni, per un controvalore complessivo di € 2.007.240

In conformità a quanto disposto dall’art.2441, 3° comma del codice civile, i diritti rimasti inoptati sono stati offerti in Borsa per il tramite di Intermonte Sim Spa nelle riunioni del 22, 23, 24, 25 e 26 giugno 2009, e, dopo le riunioni del 22 e del 23 giugno 2009, sono risultati interamente acquistati. 

Pertanto, l’offerta in Borsa dei diritti inoptati si è chiusa anticipatamente oggi con l’acquisto di tutti i diritti offerti.

Spoleto, 23 giugno 2009

Ultima modifica 27/06/2016